DC-DC High Voltage


I nostri convertitori DC ad alta tensione soddisfano una vasta gamma di richieste per elevate prestazioni

I nostri convertitori DC-HVDC ad alta tensione cambiano il modo in cui i produttori di apparecchiature implementano l'alta tensione all'interno dei loro prodotti. Offriamo una vasta gamma di moduli con tensioni di uscita da 100 V a 10 kV proporzionali o regolati per l'utilizzo come moduli stand-alone o integrati all'interno di specifiche applicazioni.

Questi moduli standard sono miniaturizzati, con montaggio su PCB, incapsulati, a bassa rumore in grado di generare un'uscita ad alta tensione completamente controllabile utilizzando circuiti standard a bassa tensione.


Quando si utilizza un approccio con una soluzione di alimentazione distribuita, è sufficiente collegare un modulo miniaturizzato ad alta tensione e posizionarlo dove l'alta tensione è richiesta. In alternativa questi moduli versatili sono utilizzati come elementi base per fornire soluzioni ai requisiti di alimentazione per ingressi in AC o DC in modo da avere un'unica soluzione power centralizzata che può incorporare uscite ad alta tensione, uscite a bassa tensione, comunicazione digitale o analogica, segnali e controlli.


Guida per selezionare gli Alimentatori DC-DC High Voltage

Applicazioni per i Mercati

Dai sistemi di comunicazione satellitare agli strumenti di monitoraggio dei veicoli spaziali, queste tecnologie aerospaziali richiedono alimentatori ad alta tensione che forniscono una fonte stabile di alto voltaggio nelle condizioni più estreme. I convertitori XP EMCO ad alta tensione sottoposti a temperature estreme, shock, forti campi elettromagnetici e test di vibrazione, dimostrano le loro costanti prestazioni e l'alta affidabilità.

  • Analizzatore di Energia per Particelle Cariche
  • Satellite

Alta stabilità, basso ripple, e livelli di uscita ben regolati fanno degli alimentatori XP EMCO HV ideali per essere integrati in dispositivi per la misura ad alta precisione e per altre apparecchiature ad alta sensibilità. Attraverso l'uso di sofisticati filtri e tecniche di schermatura, i nostri alimentatori hanno ripple, rumore e EMI / RFI estremamente bassi. Le nostre unità sono ideali per una vasta gamma di applicazioni consumer e industriali ad alta tensione.

  • Sistemi di Filtraggio dell’Aria
  • Analisi della Qualità dell’Aria
  • Test di Rigidità Dielettrica
  • Electro-Static Chuck
  • Test su Alimenti e Bevande
  • Spettrometri di Massa Quadripolari
  • Analisi della Qualità delle Acque

XP EMCO contribuisce ulteriormente nell'avanzamento delle tecnologie medicali ad alta tensione, offrendo prodotti di dimensioni ridotte, affidabili, economici che possono essere prodotti in grandi volumi con affidabilità costante nel tempo. I nostri compatti alimentatori ad alta tensione sono immuni alle scariche elettrostatiche e hanno basse emissioni e rumore. Queste e altre caratteristiche di affidabilità li rendono adatti per l'uso in apparecchiature estremamente sensibili.

  • Elettroforesi Capillare
  • Separazione delle Cellule
  • Imaging
  • Spettrometri di Massa Quadripolari
  • Spettrometria

Siamo fornitori di fiducia di alimentatori ad alta tensione per i programmi militari e di difesa da oltre 40 anni, XP EMCO soddisfa le richieste più esigenti in termini di prestazioni e affidabilità. Nelle applicazioni critiche, non c'è spazio per l'errore. I nostri alimentatori sono progettati con ridondanze e protezioni per i circuiti primari e sono immuni alle scariche elettrostatiche e RF.

  • Scanner per Bagagli
  • Rilevatore di Radiazioni
  • Rilevatore Materiali Pericolosi

Lo sviluppo di strumenti scientifici di precisione richiede alimentatori con comprovata affidabilità a lungo termine. Gli alimentatori compatti ad alta tensione progettato da EMCO soddisfano i criteri di performance più estremi. Abbiamo una lunga esperienza nella progettazione di alimentatori per l'utilizzo in applicazioni critiche che devono funzionare in qualsiasi clima e luogo.

  • Telescopio per Neutrini

Prodotti per l’Alimentazione ad Alta Tensione

I nostri convertitori DC ad alta tensione soddisfano una vasta gamma di richieste per alte prestazioni. Da strumenti di precisione per l'analisi a apparecchiature per applicazioni critiche, sia che si sviluppi strumenti da laboratorio ad alta sensibilità, electrostatic chuck per maneggiare wafer o strumenti di rilevazione o scientifici, i nostri prodotti soddisfano le vostre esigenze con alte prestazioni e affidabilità.

Proporzionali

Forniamo convertitori DC / DC ad alta tensione versatili e a basso costo con comprovata affidabilità. La tensione di uscita è direttamente proporzionale alla tensione di ingresso ed è lineare da 0.7V all’ingresso massimo. Le opzioni includono un pin di tensione centrale in uscita per avere le uscite sia positive che negative da un solo modulo a basso costo.

Regolati

Moduli di precisione regolati DC –HVDC che dispongono di un facile controllo esterno semplificando la progettazione. Forniscono un’uscita HVDC stabile all’interno del range specifico per la tensione di ingresso e del carico. Programmabili totalmente da 0 al 100% della tensione di uscita nominale tramite un pin di ingresso lineare di controllo a bassa tensione.

Custom

XP Power è in grado di progettare un sistema di alimentazione AC-DC o DC-DC custom o semi-custom che soddisfi le specifiche del vostro progetto. Progettiamo prodotti ad alta tensione per un ampio spettro di applicazioni tra cui sistemi di comunicazione satellitare, electrostatic chuck, spettrometri di massa e strumenti scientifici di precisione.

Proporzionale vs. Regolato

In questo video tutorial, Mike Doherty, Vice Presidente dei prodotti ad alta tensione, descrive le caratteristiche e i benefici dei convertitori DC – high voltage DC proporzionali e regolati.

Other High Voltage Video Tutorials

Caso di Studio

Progetto IceCube

L'osservatorio IceCube Neutrino è il primo rivelatore del suo genere, progettato per osservare il cosmo dalle profondità ghiacciate del Polo Sud. l'IceCube si avvale della collaborazione di un gruppo internazionale di scienziati per la ricerca scientifica.


Comprendendo un chilometro cubo di ghiaccio, il progetto IceCube cerca particelle subatomiche quasi senza massa chiamate neutrini. Questi messaggeri astronomici ad alta energia forniscono informazioni per sondare le più violente sorgenti astrofisiche: eventi come stelle che esplodono, lampi di raggi gamma e fenomeni cataclismici che coinvolgono buchi neri e stelle di neutroni.


L'osservatorio Antartico dei neutrini, che comprende un array di superficie IceTop e un array di rilevazione più denso DeepCore, è stato progettato come un esperimento per diversi utilizzi. I collaboratori di IceCube affrontano differenti grandi questioni della fisica, come la natura della materia oscura e le proprietà degli stessi neutrini. IceCube osserva anche i raggi cosmici che interagiscono con l'atmosfera terrestre, rivelando strutture affascinanti che non sono ancora state comprese.


La National Science Foundation (NSF) ha fornito il principale finanziamento per il IceCube Neutrino Observatory, assistita da agenzie finanziatrici partner in tutto il mondo. L'Università del Wisconsin-Madison è l'istituto principale responsabile della manutenzione e del funzionamento del rivelatore. Le agenzie finanziatrici di ciascun paese che collabora, sostengono i loro sforzi nella ricerca scientifica.


Maggiori informazioni sul progetto sono disponibili al link https://icecube.wisc.edu/about/overview


Il Rivelatore



IceCube è il primo detector gigaton di neutrini mai costruito, ed è stato progettato principalmente per osservare i neutrini creati dalle più violente fonti astrofisiche del nostro universo. I neutrini, particelle quasi prive di massa senza carica elettrica, possono viaggiare dalle loro sorgenti verso la Terra essenzialmente senza attenuazione e senza deflessione da parte dei campi magnetici.


Il componente dell'IceCube nel ghiaccio è costituito da 5.160 moduli ottici digitali (DOM), ciascuno con un tubo fotomoltiplicatore da dieci pollici e l'elettronica associata. I DOM sono collegati a "stringhe" verticali congelate in 86 pozzi, e disposte su un chilometro cubo da 1.450 metri a 2.450 metri di profondità. Questi cavi sono schierati su una griglia esagonale a 125 metri di distanza e contengono 60 DOM ciascuna. La separazione verticale dei DOM è di 17 metri.


Otto di queste stringhe al centro dell'array sono state distribuite in modo più compatto, con una separazione orizzontale di circa 70 metri e una distanza verticale dei DOM di 7 metri. Questa configurazione più densa forma il sottodetector DeepCore, che abbassa la soglia di energia del neutrino a circa 10 GeV, creando l'opportunità di studiare le oscillazioni del neutrino.


Ulteriori informazioni sul rilevatore sono disponibili al https://icecube.wisc.edu/science/icecube/detector


Gli aggiornamenti della ricerca sono pubblicati al link https://icecube.wisc.edu/science/highlights


La nostra divisione ad alta tensione è stata premiata dai presidi dell'Università del Wisconsin-Madison con un "Key Partner Award", riconoscendoci come fornitore chiave del progetto ICECUBE. Il premio riconosce design, affidabilità e consegna eccezionali.



Siamo stati selezionati per il premio grazie alla nostra progettazione e produzione degli alimentatori DC ad alta tensione utilizzati nei 5.000 moduli ottici digitali (tubi fotomoltiplicatori) interrati a due chilometri di profondità nel ghiaccio polare antartico al Polo Sud. Questi dispositivi custom devono sopravvivere per più di 20 anni nel rigido ambiente del Polo Sud. Lì sono sepolti nelle profondità ghiacciate a meno 40 gradi centigradi, senza alcuna possibilità di riparazione. Poiché al Polo Sud esiste solo una finestra di lavoro di tre mesi ogni anno, la consegna puntuale è stata fondamentale e il nostro team di produzione è stato all'altezza della sfida.